“Inseguendo un’ombra” di Andrea Camilleri

Vi presento il mio libro preferito di Camilleri: Inseguendo un'ombra. Andrea Camilleri quasi non si riconoscerà in questa storia che fugge dai classici di Montalbano o dei racconti, contemporanei o quasi, che ha scritto ambientati nella sua amata Sicilia. In questo libro l'autore insegue, appunto, un'ombra. L'ombra di questo personaggio del quale conosce poco o … Leggi tutto “Inseguendo un’ombra” di Andrea Camilleri

Cecità di José Saramago

Ecco a voi forse uno dei libri più famosi dell'ultimo ventennio: Cecità di José Saramago. Cecità di Saramago è stato pubblicato nel 1995 ma si è avvicinato, soprattutto con la crisi mondiale del Coronavirus, ad ogni tipologia di lettore. Questo piccolo capolavoro è una discesa negli inferi. Con una voce fredda e realista racconta quali … Leggi tutto Cecità di José Saramago

“Resto qui” di Marco Balzano

"Guardare avanti è l'unica direzione possibile, sennò Dio ci avrebbe messo gli occhi di lato. Come i pesci." Resto qui di Marco Balzano è un capolavoro. Resto qui è un libro struggente. Racconta la storia di una famiglia povera, di allevatori, agricoltori e montanari, che affronta dolorosi addii e l'impietosità della guerra e delle persone. … Leggi tutto “Resto qui” di Marco Balzano

Iperborea d’annata!

Ecco a voi tre bellissimi @iperborea d'annata trovati in biblioteca! Difficilmente si comprano i libri stampati molti anni addietro a meno che non siate amanti dei mercatini! Se non lo siete, o ne avete poche occasioni, le biblioteche sono ottimi posti per cercare libri rari da leggere! I primi due, del norvegese Hamsun, sono rispettivamente … Leggi tutto Iperborea d’annata!

Marquez – Cent’anni di solitudine

Marquez - Cent'anni di solitudine.  Questo eterno scrittore ci ha lasciati nel 2014. Dei suoi scritti solo due vengono sempre nominati. Sono delle pietre miliari della letteratura. In Cent'anni di solitudine la storia è una fiaba che sembra partire dalla preistoria. Dai primi uomini sulla terra e dalle prime loro scoperte. L'uomo è avventuroso. Deve … Leggi tutto Marquez – Cent’anni di solitudine

Gor’kij – Storia di un uomo inutile

  Gor'kij - Storia di un uomo inutile. Recensione corta. Forse questo è il libro che più mi ha lasciato un senso di vuoto e inutilità. Non dico che sia un libro inutile, ma che mostra una grandissima inutilità quando la vita viene sprecata. Racconta il mettersi dalla parte dei cattivi. Dalla parte dell'ignoranza. Del … Leggi tutto Gor’kij – Storia di un uomo inutile

NEL BIANCO di Ken Follett

Nel bianco, del maestoso Ken Follett, è un romanzo pubblicato nel lontano 2004. è un thriller adrenalinico ambientato nella tranquilla Scozia. Le vicende dietro al furto di un potente virus da un laboratorio trasportano il lettore in un mondo surreale dove l'ambiente, perennemente innevato, rallenta prepotentemente la corsa sfrenata dei personaggi. Questa caratteristica, questo dualismo … Leggi tutto NEL BIANCO di Ken Follett

CONSIGLI PER ASPIRANTI SCRITTORI

Ciao! In questi mesi ho seguito svariati corsi e podcast che danno consigli di scrittura. Il peggior consiglio? “scrivere è difficile, se sei di quelli che scrivono lentamente, di malavoglia, lascia perdere. Non sarai mai uno scrittore.” Mi son venuti i brividi. La mia semplice opinione è che siamo esseri umani. Se una persona ha … Leggi tutto CONSIGLI PER ASPIRANTI SCRITTORI

Il Tiranno di Valerio Massimo Manfredi

Da bravo storico non ho potuto non adorare Il tiranno di Valerio Massimo Manfredi. Il tiranno è stato pubblicato per la prima volta nel 2003 dalla collana Omnibus di Mondadori entrando poi, di diritto, negli Oscar Bestsellers nel 2005. è, ovviamente, un libro senza tempo visto che tratta vicende risalenti al V secolo a.C. Il tiranno … Leggi tutto Il Tiranno di Valerio Massimo Manfredi

Murakami

Murakami, Kafka sulla spiaggia. Einaudi, corriere della sera. Kafka sulla spiaggia di Murakami Haruki.Personalmente sono ignorante di letteratura orientale. Ho la fortuna di avere un amico appassionato e mi ha confessato che forse questo è il libro migliore per conoscere l'autore! Ha poi aggiunto che tutti i libri recenti di Murakami sono abbastanza mainstream, senza … Leggi tutto Murakami

Recensione di Silenzio in Emilia di Benati

Daniele Benati, recensione su Silenzio in Emilia, opera di profonda visione della vita e delle persone in Emilia. I defunti continuano la loro abituale marci rivivendo i posti e i sogni della loro esistenza. Bell'articolo su rivistaunaspecie.com! http://www.rivistaunaspecie.com/cult-il-grande-letargo-emiliano-silenzio-in-emilia-di-daniele-benati/

Gianni Celati. Verso la foce

Risaliamo il fiume guardandoci attorno http:// http://www.rivistaunaspecie.com/cult-la-scrittura-di-vagabondaggio-di-gianni-celati/ Il lavoro di Celati potrebbe ritrovarsi in una scrittura di vagabondaggio, ancor prima che di viaggio. A far del viaggiatore un vagabondo è apparentemente l’assenza di meta e di itinerario, il che rende il viaggio un’esperienza squisitamente inutile e fine a se stessa

L’uomo che guardava passare i treni, Simenon

Quarta di copertina: Kees Popinga, il protagonista di questo romanzo del 1938 che può essere considerato la punta più alta mai raggiunta da Georges Simenon nella sua sterminata produzione narrativa, è un onest'uomo olandese, agiato, con moglie e figli e vita tranquilla. Ma improvvisamente la bancarotta fraudolenta del suo datore di lavoro lo mette di … Leggi tutto L’uomo che guardava passare i treni, Simenon